martedì 17 novembre 2009

Torta di mele

IMG_4249

Questa è la prima torta seria che ho imparato a fare totalmente da sola all’età di 12 anni.

E’ semplicissima sia nell’esecuzione che negli  ingredienti.

Molti amano sia per gusto sia per velocità mischiare i pezzetti di mela insieme all’impasto,se volete potete fare anche così, ma vi assicuro che disporle a raggiera come faccio io di solito è molto più coreografico !

Vi posterò di questa solo la foto finale prima e dopo cottura,perché l’esecuzione è molto semplice.

Cosa vi serve:

3 uova non fredde di frigorifero

250 g. di farina 00

130 g. di zucchero + 2 cucchiai da spolverizzare sopra la torta

200 g. di burro a temperatura ambiente

1 bicchiere di latte non freddo

1 bustina di lievito per dolci (pane degli angeli o bertolini)

6-8 mele (dipende dalla grandezza)

Preparazione

Mettere in una ciotola abbastanza capiente il burro con lo zucchero e lavorarlo con lo sbattitore elettrico fino a che non si ottiene una crema compatta, aggiungere le uova una per volta

Consiglio: affinché  il vostro piccolo elettrodomestico non vada in tilt aggiungete poco alla volta e alternate la farina e il latte e per ultimo la bustina di lievito.

Oleate e infarinate una teglia di circa 30 cm. di diametro,versatevi dentro l’impasto che risulterà fluido e disporvi a raggiera le fettine di mela precedentemente preparate,iniziando dal centro e man mano allargandovi fino a coprire l’intera teglia.

Trucchetto: quando mettete le fette di mela immergetele perpendicolarmente nell’impasto ,poi inclinate la fettina di poco

spolverarvi di sopra i due cucchiai di zucchero a coprire tutta la torta

 IMG_4245

infornare in forno preriscaldato a 180° C per circa mezz’ora

IMG_4248

Prometto di postare le foto di tutta l’esecuzione non appena sarà fatta di nuovo!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento